Agrumi SOS ROSARNO contro lo sfruttamento!

sos rosarno (dicembre 2015)

NON SPREMERE I LAVORATORI !!
AGRUMI CONTRO LO SFRUTTAMENTO

Il c.s.a. Brigata 36 raccoglie adesioni per organizzare l’ordinazione di agrumi solidali attraverso la rete “SOS ROSARNO”.
Gli agrumi dei produttori di riferimento di “SOS Rosarno” provengono rigorosamente da agricoltura biologica certificata. Tutti i produttori sono piccoli proprietari, singoli o associati in cooperative, che assumono regolarmente la manodopera impiegata nella raccolta, per oltre il 50% immigrata, e sono interni al circuito della solidarietà con gli africani di Rosarno, che nell’assoluta insufficienza delle politiche istituzionali d’accoglienza possono sopperire ai bisogni più elementari solo grazie al sostegno delle realtà associative della società civile.
Essendo necessario richiedere un ordine minimo di 60 cassette intendiamo organizzare una RACCOLTA DI ADESIONI ENTRO DOMENICA 22 NOVEMBRE, con consegna degli agrumi il 3 dicembre dalle 17 alle 21 presso il c.s.a. Brigata 36 (via Riccione 4, Imola), o in altra data previo accordo (pagamento il giorno stesso del ritiro).

Questo il prezzo dei prodotti proposto, comprensivo dei costi di raccolta e distribuzione:
– CLEMENTINE ……………….. 2,00 €/kg; 14,00 € cassa da7 kg
– ARANCE DA TAVOLA ……. 1,50 €/kg; 15,00 € cassa da 10 kg
– ARANCE DA SUCCO ……… 1,20 €/kg; 12,00 € cassa da 10 kg
– LIMONI ……………………. 1,70 €/kg; 17,00 € cassa da 10 kg o 8,50 € cassa da 5 kg
– BERGAMOTTO …………….. 2,00 €/kg (ordini da 1 o più kg)
– NOCI ……………………………. 3,50 €/kg (ordini da 1 o più kg)

Invitiamo quindi chiunque fosse interessato/a a scriverci alla mail info@brigata36.it, a contattarci su facebook al profilo Brigata 36 o a chiamare Lorenzo al 3386392154, indicandoci nominativo, telefono e l’ordinazione richiesta, ENTRO DOMENICA 22 NOVEMBRE!
Per maggiori informazioni sulla campagna “SOS ROSARNO” vi invitiamo a consultare il sito della campagna www.sosrosarno.org

________________
FB: Brigata 36
info@brigata36.it

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *