IL COMUNE AUTORIZZERÀ ANCHE LE BASTONATE?

bastone croce celticaSabato 12 dicembre, in pieno centro cittadino, ancora una volta i neofascisti di Forza Nuova hanno cercato di spargere la loro propaganda razzista con un banchetto e un volantinaggio. E ancora una volta gli antifascisti e le antifasciste che si sono avvicinati nei dintorni del loro banchetto, per fare opera di informazione sulla gravità della presenza di neofascisti in piazza, sono stati/e testimoni, insieme a numerosi passanti, di cosa intenda Forza Nuova per “attività” politica: minacce e offese, spinte, calci, tentativi di aggressioni fisiche e, per non farsi mancare nulla, bandiere con la croce celtica che invece di essere sventolate venivano impugnate a mo’ di bastone pronto all’uso, come testimoniato dalle foto fatte.

Non capiamo perché continuino ad essere concessi spazi pubblici a forze politiche di chiara ispirazione fascista, come da loro stessi dichiarato, che non fanno altro che seminare odio etnico, religioso e sessista, e che si rivelano pronte ad aggredire chi non la pensa come loro.

Chiediamo quindi nuovamente all’Amministrazione Comunale se è intenzionata a concedere ulteriori banchetti a chi, più che dare volantini, sembra interessato a dare bastonate di stampo squadrista.

Noi rilanciamo la raccolta firme contro la legittimazione e la presenza di qualsiasi movimento neofascista, e continueremo a ribadire che Imola è una città antifascista in cui non c’è spazio per nuovi o vecchi fascismi.

Imola Antifascista

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *