Archivi categoria: Antirepressione

Pena di morte e giustizia negli USA: incontro con Karl Guillen (martedì 23/6/2015)

23giugno b

Martedì 23 giugno 2015 ore 21.30
csa Brigata 36 – via Riccione 4, Imola (BO)

PENA DI MORTE E GIUSTIZIA NEGLI USA
Ne parliamo con un protagonista, KARL GUILLEN, attaverso la presentazione del suo libro “IL TRITACARNE

Karl Guillen, ex condannato a morte, recluso per 20 anni nel carcere di massima sicurezza di Florence, Arizona, viene liberato nell’agosto 2013 a seguito di un’intricata vicenda giudiziaria. Le terrificanti condizioni del carcere spingono Karl a organizzare azioni per difendere i diritti dei detenuti, subendo violente ritorsioni da parte ell’istituzione carceraria.
In questo contesto nasce il libro autobiografico “Il Tritacarne”, ponendo serie riflessioni sul sistema giudiziario statunitense.

Multimage: associazione editoriale umanista, accoglie “Il Tritacarne” dando il via, in pochi mesi, a una campagna a difesa di Karl Guillen. Il Comitato per la difesa di Karl Guillen giocherà un ruolo fondamentale per strapparlo dalla pena di morte.

Contro la pena di morte ovunque.
Contro la tortura, anche quella invisibile all’interno delle carceri italiane

“Non un sasso indietro” (No Chappi? Bourgeois! + Hobophobic + Ludd + Neid + My Own Voice + Eco) benefit NO TAV (sabato 9/5/2015)

1506965_638928456207800_6100270223909619506_n

Una due giorni punk-hc benefit NO TAV
Venerdì 8 alla Scintilla a Modena e sabato 9 al Brigata 36 a Imola.

Con l’imposizione del TAV lo Stato tenta di plasmare tutto in funzione della finanza e del controllo, la devastazione ed il saccheggio da esso operati a danno della terra e della vita naturale sono la conseguenza.
La nostra solidarietà va ad ogni arrestat*, denunciat*, inquisit* o vessat* da chi favorisce questa opera divoratrice e va anche a chi ogni giorno si attiva nei più svariati modi riprendendosi gli spazi per una vita a bassa velocità.
_____________________________________________

Sabato 9 maggio 2015
al csa Brigata 36 (via Riccione 4, Imola – BO)

Presentazione della compilation
“NON UN SASSO INDIETRO”

Dalle ore 20 manicaretti vegan
A seguire benefit punk-hc con:

NO CHAPPI? BOURGEOIS!
(genova hc hip-hop)
https://www.facebook.com/pages/No-Chappi-Bourgeois-band/509064892455513?sk=timeline

HOBOPHOBIC
(ionico hardcore)
https://www.facebook.com/pages/Hobophobic-HC/135831699752?fref=ts

LUDD
(rovereto hardcore)
https://ludd.bandcamp.com/

NEID
(viterbo grindcore)
http://neid.bandcamp.com/

MY OWN VOICE
(milano hardcore-punk)
https://www.facebook.com/pages/my-own-voice-hc/266304637394

ECO
(saronno hardcore-punk)
http://ecoparoleveloci.bandcamp.com/

(rispetta il cane, lascialo a casa)
_____________________________________

Organizzano
Equal Rights Forlì
csa Brigata 36
La Scintilla

Concerto benefit antifascista con Tumulto + I Fuzoni + Turn Against + Suirami + To Ashes (sabato 21/2/2015)

21febbraio imola

21 febbraio 2015
csa Brigata 36  – Imola

Benefit antifascista in solidarietà ad Emilio e ai compagni e alle compagne del csa Dordoni.
Contro il fascismo e la repressione!

Dalle 21 live con:
I FUZONI (imola thrash)
TUMULTO (forlì hardcore punk)
TURN AGAINST (comacchio hardcore)
TO ASHES (bologna hardcore)
SUIRAMI (forlì emocore)

Distro
Manicaretti
Socialità
Resistenza

Serata benefit in solidarietà ai compagni e alle compagne del csa Dordoni di Cremona dopo la vile aggressione fascista del 18 gennaio.

via Riccione 4 – Imola (BO)
Rispetta il tuo cane, lascialo a casa

Corteo NO TAV a Ravenna (sabato 06/12/2014)

No Tav, la "Polentata" come nuova iniziativa del movimentoSabato 6/12
Tutti/e al corteo NO TAV a Ravenna!
Concentramento in piazza Medaglie d’Oro ore 10

Tante, troppe persone sono finite sotto la scure della repressione per aver manifestato il proprio dissenso nei confronti del TAV della Val di Susa.
Ora che l’opinione pubblica si sta rendendo conto dell’enorme truffa dietro ai lavori per il TAV, manifestiamo nella città della CMC per chiedere la cancellazione della grande opera e la fine delle persecuzioni di Stato.

SOLIDARIETÀ A MATTIA, CLAUDIO, CHIARA E NICCOLO’ E A TUTTI I NO TAV

Solidarietà al CUA: occupare è un diritto, sgomberare è un delitto!

A seguito dello sgombero dello studentato occupato Taksim avvenuto mercoledì 28 maggio, esprimiamo la nostra solidarietà alle/ai militanti del Collettivo Universitario Autonomo. Rileviamo come le modalità con le quali lo sgombero è stato effettuato siano indice di una palese debolezza istituzionale che, anziché individuare strumenti politici adeguati a risolvere le contraddizioni sociali, delega a magistrati compiacenti responsabilità non di loro competenza. Occupare è un diritto, sgomberare è un delitto.

Csa Brigata 36

Le lotte sociali non si processano, Libertà di movimento per tutti i compagni!

ADERIAMO COME CSA BRIGATA 36 E RILANCIAMO L’APPELLO DI SOLIDARIETÀ

Le lotte sociali non si processano, Libertà di movimento per tutti i compagni!

La Coalizione Internazionale dei Sans-papiers e Migranti (Italia) esprime la totale solidarietà al compagno Pietro Simbola detto “ Giorgio” per i provvedimenti cautelari con divieto di dimora a Bologna di cui è stato oggetto insieme ad altri 12 attivisti dei movimenti sociali a Bologna.

La macchina della repressione continua dopo i vari provvedimenti ai danni di Paolo Di Vetta, Luca ed altri compagni romani e napoletani delle settimane scorse.

Pietro Simbola detto “Giorgio” è impegnato insieme alla Coalizione Internazionale dei Sans-papiers e Migranti (Europa ed Italia) nell’organizzazione della Carovana Europea Bruxelles 2014 per la libertà di movimento, la dignità e la giustizia sociale per tutti.

Ricordiamo che la riuscita del lancio della Carovana Europea lo scorso 1 marzo che si è svolto a Bologna, come in altre piazze con manifestazioni e presidi, è stata possibile grazie al contributo determinante del compagno “Giorgio” e di tanti migranti e rifugiati. Insieme all’A.SI.A./USB e  il movimento per il diritto all’abitare bolognese.

 

Le lotte sociali non si processano, le lotte per la dignità delle persone non si fermano!

Libertà di movimento per tutti i compagni!

Coalizione Internazionale dei Sans-Papiers e Migranti Italia: Movimento Migranti e Rifugiati – Unione Sindacale di Base (USB) – Movimento Migranti e Rifugiati Torino – Movimento Rifugiati Emergenza Nord Africa Roma – Movimento Rifugiati Garibaldi 101 Napoli – Asia/USB – Coordinamento Migranti Toscana Nord – Movimento Migranti e Rifugiati Napoli – c.s. Lazzaretto autogestito Bologna – ex scuola Ferrari occupata Bologna – Antirazzisti Bari – Primavera Urbana Bologna – Comitato Residenti Zingonia (Bergamo) – Associazione Freedom and Justice Bologna – associazione A.M.I.C.I di Crema ed Hinterland –

Firma l’appello scrivendo a:

movimentomigrantirifugiati@gmail.com

Presentazione ACAD e serata antirepressione (venerdì 13/12/2013)

13dicembre acad

Presentazione ACAD + proiezione di “MI CHIAMO MASSIMO E CHIEDO GIUSTIZIA” + incontro con Filippo Narducci
https://www.facebook.com/AcadOnlus

ore 20:
aperitivo antirepressivo!
dalle 21:
presentazione di “ACAD – Associazione Contro gli Abusi in Divisa”, proiezione del documentario “Mi chiamo Massimo e chiedo giustizia” di Dario Tepedino sul caso di Massimo Casalnuovo, morto cadendo dallo scooter in circostanze ancora non chiarite ad un posto di blocco dei carabinieri, proiezione del video sul pestaggio del cesenate Filippo Narducci, che ci racconterà cosa gli è accaduto

[CAMBIO PROGRAMMA]
il concerto con Oss! e Ludd Rising non ci sarà causa annullamento del loro tour!

ingresso con tessera Brigata 36