Archivi tag: daniele barbieri

“Prima che il tempo finisca” (di Daniele Barbieri e con Agata Marchi)

2016-10-02-prima-che-il-tempo-finiscaDomenica 2/10 ore 20.30

“PRIMA CHE IL TEMPO FINISCA”
Lettura scenica di Daniele Barbieri con Agata Marchi, dedicata alla memoria di Riccardo Mancini.

«Prima che il tempo finisca» capiremo se aveva ragione Albert Einstein a scrivere «le persone che credono nella fisica sanno che la distinzione fra passato, presente e futuro non è che una cocciuta illusione».

Un rubinetto gocciola e scandisce un tempo sincopato, perfetto. Partiamo da lì vagabondando fra scienza, fantascienza, lavoro e incontrando musica sempre più veloce, Karl Marx, Margherita Hack, la fantascienza – Philip Dick, Fredric Brown, Isaac Asimov, James Ballard – il fisico Carlo Rovelli, Julio Cortazar… L’homo quasi sapiens possiede davvero il concetto di tempo? E l’homo forse ultra-sapiens potrà e vorrà viaggiare nel tempo?

__________________________________________
via Riccione 4, Imola (BO)
il csa brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista
FB: Brigata 36 / info@brigata36.it

“Prima che il tempo finisca” (di Daniele Barbieri e con Agata Marchi) (domenica 2/10/2016)

2016-10-02-prima-che-il-tempo-finiscaDomenica 2/10 ore 20.30

“PRIMA CHE IL TEMPO FINISCA”
Lettura scenica di Daniele Barbieri con Agata Marchi, dedicata alla memoria di Riccardo Mancini.

«Prima che il tempo finisca» capiremo se aveva ragione Albert Einstein a scrivere «le persone che credono nella fisica sanno che la distinzione fra passato, presente e futuro non è che una cocciuta illusione».

Un rubinetto gocciola e scandisce un tempo sincopato, perfetto. Partiamo da lì vagabondando fra scienza, fantascienza, lavoro e incontrando musica sempre più veloce, Karl Marx, Margherita Hack, la fantascienza – Philip Dick, Fredric Brown, Isaac Asimov, James Ballard – il fisico Carlo Rovelli, Julio Cortazar… L’homo quasi sapiens possiede davvero il concetto di tempo? E l’homo forse ultra-sapiens potrà e vorrà viaggiare nel tempo?

__________________________________________
via Riccione 4, Imola (BO)
il csa brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista
FB: Brigata 36 / info@brigata36.it

NEOFASCISMI IN ITALIA (con Saverio Ferrari e Daniele Barbieri)

formato A4 Saverio Ferrari 2All’Archivio Storico della FAI
Via F.lli Bandiera, 19 Imola
Cortile interno, entrata dal parcheggio dell’ “Ospedale Vecchio”

Domenica 10 aprile 2016 ore 16:30
INIZIATIVA DI IMOLA ANTIFASCISTA

Pubblica discussione sui NEOFASCISMI IN ITALIA
Con:
Saverio FERRARI (presidente dell’Osservatorio sulle nuove destre)
Daniele BARBIERI (giornalista)

Saverio Ferrari è nato e vive a Milano. Da anni studia il fenomeno delle destre radicali e si occupa di ricerche storiche relative agli anni della “strategia della tensione”.
Dal 1999 dirige l’Osservatorio Democratico sulle Nuove Destre (www.osservatoriodemocratico.org). Nel 2006 per Nuova Iniziativa Editoriale ha dato alle stampe, in allegato con «l’Unità», “Da Salò ad Arcore. La mappa della destra eversiva” e “Le stragi di Stato. Piccola enciclopedia del terrorismo nero. Da Piazza Fontana alla stazione di Bologna”. Per BFS edizioni ha già pubblicato nel 2009 “Le nuove camicie brune. Il neofascismo oggi in Italia” e nel 2010 “Fascisti a Milano. Da Ordine nuovo a Cuore nero”.

Durante l’iniziativa sarà possibile firmare l’appello “NO ALLA LEGITTIMAZIONE E ALLA PRESENZA DI MOVIMENTI NEOFASCISTI”

 

AVVELENARE IL MARE: tra storie fantastiche e storie reali

2016-04-03 trivelle ed ecologia____________________________________________________________________

 

AVVELENARE IL MARE:  tra storie fantastiche e storie reali

Domenica 3 aprile 2016, ore 20

Una serata divisa in due parti, una di finzione (o di un brutto futuro?) e una di stringente  attualità!
PRIMA PARTE:  Racconti di fantascienza ecologica con lo scrittore e giornalista Daniele Barbieri.  Sorella fantascienza ci ha avvisato: l’acqua sta finendo, perfino il mare è «andato a male»!
SECONDA PARTE: Incontro informativo con Davide Fabbri, ecologista, blogger e sindacalista di base di Cesena.  Parleremo delle trivellazioni in mare e del perché votare SÌ al referendum del 17/4.

Non farti trivellare!

Brigata 36
Via Riccione 4 – Imola (BO)

Ingresso con tessera annuale ad offerta libera
Il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista   
Info@brigata36.it   –   Fb: Brigata 36

NEOFASCISMI IN ITALIA (con Saverio Ferrari e Daniele Barbieri) (domenica 10/4/2016)

formato A4 Saverio Ferrari 2All’Archivio Storico della FAI
Via F.lli Bandiera, 19 Imola
Cortile interno, entrata dal parcheggio dell’ “Ospedale Vecchio”

Domenica 10 aprile 2016 ore 16:30
INIZIATIVA DI IMOLA ANTIFASCISTA

Pubblica discussione sui NEOFASCISMI IN ITALIA
Con:
Saverio FERRARI (presidente dell’Osservatorio sulle nuove destre)
Daniele BARBIERI (giornalista)

Saverio Ferrari è nato e vive a Milano. Da anni studia il fenomeno delle destre radicali e si occupa di ricerche storiche relative agli anni della “strategia della tensione”.
Dal 1999 dirige l’Osservatorio Democratico sulle Nuove Destre (www.osservatoriodemocratico.org). Nel 2006 per Nuova Iniziativa Editoriale ha dato alle stampe, in allegato con «l’Unità», “Da Salò ad Arcore. La mappa della destra eversiva” e “Le stragi di Stato. Piccola enciclopedia del terrorismo nero. Da Piazza Fontana alla stazione di Bologna”. Per BFS edizioni ha già pubblicato nel 2009 “Le nuove camicie brune. Il neofascismo oggi in Italia” e nel 2010 “Fascisti a Milano. Da Ordine nuovo a Cuore nero”.

Durante l’iniziativa sarà possibile firmare l’appello “NO ALLA LEGITTIMAZIONE E ALLA PRESENZA DI MOVIMENTI NEOFASCISTI”

AVVELENARE IL MARE: tra storie fantastiche e storie reali (domenica 3/4/2016)

2016-04-03 trivelle ed ecologia____________________________________________________________________

AVVELENARE IL MARE:  tra storie fantastiche e storie reali

Domenica 3 aprile 2016, ore 20

Una serata divisa in due parti, una di finzione (o di un brutto futuro?) e una di stringente  attualità!
PRIMA PARTE:  Racconti di fantascienza ecologica con lo scrittore e giornalista Daniele Barbieri.  Sorella fantascienza ci ha avvisato: l’acqua sta finendo, perfino il mare è «andato a male»!
SECONDA PARTE: Incontro informativo con Davide Fabbri, ecologista, blogger e sindacalista di base di Cesena.  Parleremo delle trivellazioni in mare e del perché votare SÌ al referendum del 17/4.

Non farti trivellare!

Brigata 36
Via Riccione 4 – Imola (BO)

Ingresso con tessera annuale ad offerta libera
Il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista   
Info@brigata36.it   –   Fb: Brigata 36

Lettura e “giocata” del librogame “CERCASI ROCCO DISPERATAMENTE”

31maggio

Domenica 31/5 ore 20.30
Ludobrigata36 special event:
lettura collettiva e “giocata” del librogame
“CERCASI ROCCO DISPERATAMENTE”
insieme all’autore Daniele Barbieri.

Una lezione di storia-gioco sul ’68: un gioco sì, che però è anche un modo per parlare di storia. La serata potrebbe infatti intitolarsi “Cercasi Rocco disperatamente: una lezione di storia-gioco sul 1968 con Daniele Barbieri nelle vesti del tiratore di dadi”.
Nel 1988 – il ventennale del ’68, appunto – Daniele Barbieri e Riccardo Mancini, stanchi di book game con “bivi” dove si poteva scegliere solo fra un filtro, una spada e un destriero (o simili) per salvare una principessa e/o uccidere un drago (ahilui non protetto dal WWF) decisero di scrivere un libro-gioco dove il protagonista invece è un ragazzo del Sud che va a cercare lavoro a Torino; le opzioni sono il diploma di tornitore, una chitarra, un cappotto (e altre “concretezze”) con l’obiettivo di scovare Rocco, nientemeno che un operaiaccio, per farsi aiutare a trovare un lavoro e bla-bla. Essendo appunto il ’68 il protagonista capita in mezzo a cortei, sogni e z, y, z (se ve lo anticipiamo non “giocate” più). Ne uscì il libretto «Cercasi Rocco disperatamente» che ai due autori (e altr*) parve divertente, anti-conformista e persino intelligente. Giocherà una persona per “bivio” ma sarà divertente ed interessante ascoltare tutto il racconto…

Lettura e “giocata” del librogame “CERCASI ROCCO DISPERATAMENTE” (domenica 31/5/2015)

31maggio

Domenica 31/5 ore 20.30
Ludobrigata36 special event:
lettura collettiva e “giocata” del librogame
“CERCASI ROCCO DISPERATAMENTE”
insieme all’autore Daniele Barbieri.

Una lezione di storia-gioco sul ’68: un gioco sì, che però è anche un modo per parlare di storia. La serata potrebbe infatti intitolarsi “Cercasi Rocco disperatamente: una lezione di storia-gioco sul 1968 con Daniele Barbieri nelle vesti del tiratore di dadi”.
Nel 1988 – il ventennale del ’68, appunto – Daniele Barbieri e Riccardo Mancini, stanchi di book game con “bivi” dove si poteva scegliere solo fra un filtro, una spada e un destriero (o simili) per salvare una principessa e/o uccidere un drago (ahilui non protetto dal WWF) decisero di scrivere un libro-gioco dove il protagonista invece è un ragazzo del Sud che va a cercare lavoro a Torino; le opzioni sono il diploma di tornitore, una chitarra, un cappotto (e altre “concretezze”) con l’obiettivo di scovare Rocco, nientemeno che un operaiaccio, per farsi aiutare a trovare un lavoro e bla-bla. Essendo appunto il ’68 il protagonista capita in mezzo a cortei, sogni e z, y, z (se ve lo anticipiamo non “giocate” più). Ne uscì il libretto «Cercasi Rocco disperatamente» che ai due autori (e altr*) parve divertente, anti-conformista e persino intelligente. Giocherà una persona per “bivio” ma sarà divertente ed interessante ascoltare tutto il racconto…

Ancora prigionieri della guerra

19ottobreDomenica 19 ottobre 2014 @ csa Brigata 36
Ore 20.30

ANCORA PRIGIONIERI DELLA GUERRA

Lettura antimilitarista di e con Daniele Barbieri, Agata Marchi, Francesca Negretti

Quante bugie ci dicono – ancora 100 anni dopo – sul macello che fu chiamato «prima guerra mondiale». E quante verità scompaiono nelle commemorazioni di comodo: dai massacri alle rivolte, dai pescecani che si arricchivano alle “tregue spontanee”, dalle pratiche di “decimazione” agli stupri di massa.
Un esercizio di memoria contro il militarismo e i nazionalismi che – come avvoltoi – si riaffacciano ai giorni nostri ancora una volta.

————————————————-

via Riccione 4, Imola (BO)
rispetta il tuo cane, lascialo a casa
ingresso con tessera annuale 3 eurini