Archivi tag: usb

Solidarietà ai lavoratori della GLS

Esprimiamo massima solidarietà ai familiari, ai colleghi e ai compagni di Abd Elsalam, ucciso durante un picchetto sindacale per rivendicare diritti sul lavoro.
Non è un omicidio stradale, è un UN ASSASSINIO PADRONALE PER DIFENDERE IL PROFITTO DELL’AZIENDA GLS!
La causa di questo omicidio va ricercata nello sfruttamento, nei ricatti, nell’arroganza dei padroni delle aziende della logistica!

Sabato 17/9 ore 14 corteo a Piacenza dalla stazione dei treni!

_______________________________________________

Riportiamo il comunicato del sindacato USB

Roma,

Abd Elsalam Ahmed Eldanf, 53 anni 5 figli, operaio presso il magazzino GLS di Piacenza è stato ucciso da un camion lanciato contro il picchetto che accompagnava una difficile trattativa in corso nella notte. Assieme a lui è rimasto ferito, per fortuna in maniera lieve un altro facchino.

Abd Elsalam, pur non essendo un precario, lottava contro la precarietà e per il rispetto degli accordi sottoscritti, a prezzo di dure lotte, tra l’USB e la GLS costantemente messi in discussione dall’azienda come stava avvenendo anche ieri sera.

Le responsabilità dell’azienda sono incontrovertibili, sia per il clima di ricatto e di schiavitù che vige nei suoi depositi attuato grazie alla totale complicità di tutte le altre sigle sindacali, sia per aver incitato i camionisti dell’azienda a sfondare il picchetto. Altrettanto incontrovertibili le responsabilità del Governo nella destrutturazione dei diritti dei lavoratori e l’introduzione del jobs act che sono la vera causa dell’assassinio di Abd elsalam ahmed eldanf.

Il settore della Logistica è diventato da tempo strategico per il capitale, sempre più in cerca di profitti che ora, dopo la delocalizzazione della produzione fuori dall’Italia, si realizzano attraverso una sfrenata competizione sulla velocità con cui le merci stesse si muovono per arrivare in tempi più rapidi possibile ai clienti finali. Di fronte al profitto per qualcuno è lecito anche uccidere chi lotta contro la nuova schiavitù.

– La USB ha dichiarato lo SCIOPERO IMMEDIATO di tutto il settore della logistica a livello nazionale dalle 05 di oggi 15 settembre alle 05 del 16 settembre con blocco dei magazzini e delle merci ed ha invitato le proprie strutture di fabbrica ad organizzare scioperi e fermate di protesta

– l’Unione Sindacale di Base Lavoro Privato proclama 2 ore di sciopero nazionale a fine di ogni turno per tutti i settori, le aziende e le società di lavoro privato per la giornata di oggi, 16 settembre.

L’USB conferma per tutto il settore della logistica lo sciopero nazionale di 24 ore, indetto dalle ore 05.00 del 15/09/16 alle 05,00 del 16 settembre 2016.

– In tutte le principali città italiane si svolgeranno presidi di protesta presso gli Uffici del Governo.

– Alle ore 13,30 Conferenza Stampa sul piazzale antistante la GLS a Piacenza

– A Roma alle ore 15 Mobilitazione sotto gli uffici del Ministro del Lavoro in Via Veneto dove USB chiede di incontrare il Ministro Poletti.

– A Firenze alle ore 18.00 presidio presso Direzione Territoriale Del Lavoro – via Spartaco Lavagnini 9 Firenze

– A Pisa alle ore 19.00 presidio Piazza XX Settembre

– SABATO 17 ORE 14 MANIFESTAZIONE A PIACENZA.

 

JOBS ACT – Seminario sul lavoro a cura del sindacato USB

ciclo-seminari-usb

Il csa Brigata 36 e l’Unione Sindacale di Base propongono un ciclo di tre seminari per approfondire le tematiche d’attualità del mondo del lavoro da un punto di vista pratico, per conoscere e discutere dei diritti di cui ci stanno privando e di come fare per riprenderceli e mantenerli.

Tutti gli incontri si svolgeranno al csa Brigata 36, in via Riccione 4, a Imola

3° incontro
Martedì 3 novembre 2015, ore 20.30
JOBS ACT
con Valentina Delussu e Michele Cirinesi

______________________________________

Il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista.
info@brigata36.it

VERTENZE E CAF – Seminario sul lavoro a cura del sindacato USB

ciclo-seminari-usb

Il csa Brigata 36 e l’Unione Sindacale di Base propongono un ciclo di tre seminari per approfondire le tematiche d’attualità del mondo del lavoro da un punto di vista pratico, per conoscere e discutere dei diritti di cui ci stanno privando e di come fare per riprenderceli e mantenerli.

Tutti gli incontri si svolgeranno al csa Brigata 36, in via Riccione 4, a Imola

2° incontro
Martedì 27 ottobre 2015, ore 20.30
VERTENZE E CAF
con Michele Cirinesi e Pia Rocchia

______________________________________

Il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista.
info@brigata36.it

BUSTE PAGA – Seminario sul lavoro a cura del sindacato USB

ciclo-seminari-usb

Il csa Brigata 36 e l’Unione Sindacale di Base propongono un ciclo di tre seminari per approfondire le tematiche d’attualità del mondo del lavoro da un punto di vista pratico, per conoscere e discutere dei diritti di cui ci stanno privando e di come fare per riprenderceli e mantenerli.

Tutti gli incontri si svolgeranno al csa Brigata 36, in via Riccione 4, a Imola

1° incontro
Martedì 20 ottobre 2015, ore 20.30
BUSTE PAGA
con Valentina Delussu e Michele Cirinesi

______________________________________

Il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista.
info@brigata36.it

Ciclo di incontri sul lavoro a cura del sindacato USB (martedì 20/10, 27/10 e 3/11)

ciclo-seminari-usb

Il csa Brigata 36 e l’Unione Sindacale di Base propongono un ciclo di tre seminari per approfondire le tematiche d’attualità del mondo del lavoro da un punto di vista pratico, per conoscere e discutere dei diritti di cui ci stanno privando e di come fare per riprenderceli e mantenerli.

Tutti gli incontri si svolgeranno al csa Brigata 36, in via Riccione 4, a Imola

1° incontro
Martedì 20 ottobre 2015, ore 20.30
BUSTE PAGA
con Valentina Delussu e Michele Cirinesi

2° incontro
Martedì 27 ottobre 2015, ore 20.30
VERTENZE E CAF
con Michele Cirinesi e Pia Rocchia

3° incontro
Martedì 3 novembre 2015, ore 20.30
JOBS ACT
con Valentina Delussu e Michele Cirinesi

______________________________________

Il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista.
info@brigata36.it

Presentazione del quaderno “PRECARI”

11giugnoGiovedì 11 giugno 2015 ore 20.30
csa Brigata 36 (via Riccione 4, Imola – BO)
Presentazione del quaderno:

PRECARI
– si sta come d’autunno sugli alberi le foglie –
Il precariato in Italia

Ciò che sta accadendo in questi mesi con il governo Renzi è solo un ulteriore tassello (e probabilmente non l’ultimo, se non si ferma con una stagione di grande conflitto sociale) di un progetto scritto a più mani molti anni fa.
Riassumere i vari provvedimenti degli ultimi decenni non è un’operazione
“didattica” che comunque non guasta, ma innanzitutto politica.
L’obiettivo è dare una chiave interpretativa della fase storica che stiamo
attraversando, fornendo una “cassetta degli attrezzi” per dimostrare sia sul piano teorico, sia su quello concreto, che realizzare un’alternativa è possibile e praticabile, ma anche per chiarire che l’attuale situazione economica e sociale, compresa la crisi e la precarietà, hanno responsabili con nome e cognome.

a cura dell’Esecutivo Nazionale USB

Durante la serata esposizione della mostra fotografica del collettivo Active Stills “IL LAVORO OLTRE IL MURO”, sulle condizioni lavorative dei palestinesi e delle citazioni grafiche sul mondo ed il lavoro di Carlo Ferri  “COLPISCI IL CERCHIO BIANCO”

_____________________________________________________________________

rispetta il tuo cane, lascialo a casa
ingresso con tessera annuale
il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista

 

Presentazione del quaderno “PRECARI” (giovedì 11/6/2015)

11giugnoGiovedì 11 giugno 2015 ore 20.30
csa Brigata 36 (via Riccione 4, Imola – BO)
Presentazione del quaderno:

PRECARI
– si sta come d’autunno sugli alberi le foglie –
Il precariato in Italia

Ciò che sta accadendo in questi mesi con il governo Renzi è solo un ulteriore tassello (e probabilmente non l’ultimo, se non si ferma con una stagione di grande conflitto sociale) di un progetto scritto a più mani molti anni fa.
Riassumere i vari provvedimenti degli ultimi decenni non è un’operazione
“didattica” che comunque non guasta, ma innanzitutto politica.
L’obiettivo è dare una chiave interpretativa della fase storica che stiamo
attraversando, fornendo una “cassetta degli attrezzi” per dimostrare sia sul piano teorico, sia su quello concreto, che realizzare un’alternativa è possibile e praticabile, ma anche per chiarire che l’attuale situazione economica e sociale, compresa la crisi e la precarietà, hanno responsabili con nome e cognome.

a cura dell’Esecutivo Nazionale USB

Durante la serata esposizione della mostra fotografica del collettivo Active Stills “IL LAVORO OLTRE IL MURO”, sulle condizioni lavorative dei palestinesi e delle citazioni grafiche sul mondo ed il lavoro di Carlo Ferri  “COLPISCI IL CERCHIO BIANCO”

_____________________________________________________________________

rispetta il tuo cane, lascialo a casa
ingresso con tessera annuale
il csa Brigata 36 è uno spazio sociale autogestito e antifascista

FONDI EUROPEI: FONDI NOSTRI! (mercoledì 11/06/2014)

Microsoft Word - FONDI EUROPEI.doc

Rompiamo la cappa omertosa della Regione Emilia Romagna e distruggiamo il sistema clientelare di gestione dei
Fondi Strutturali Europei.

“Conquistiamoci reddito e diritti per tutti”

Mercoledì 11 Giugno ore 18:00
Presso il Centro Sociale Autogestito Brigata 36 – Via Riccione 4, Imola –

Convegno dibattito sulla necessità di conquistare una partecipazione attiva sul controllo dei Fondi Europei 2014-2020 della Regione Emilia Romagna affinché siano spesi in via prioritaria per l’inclusione sociale, il lavoro, il diritto all’abitare e un reddito sicuro per tutti.

L’utilizzo indiscriminato e clientelare di questi fondi nelle precedenti gestioni ci deve vedere uniti nella costruzione di un cartello di movimenti impegnato a contrastare, attivamente e socialmente, l’iniquo sistema di spartizione di queste uniche provvidenze economiche su cui si deve basare un nuovo piano occupazionale e di inclusione sociale.

INTERVENGONO:
USB Federazione Regionale E. R. – Paolo Campioni
ASIA/USB – Giorgio Simbola
USB Lavoro Privato E.R – Valentina Delussu

DIBATTITO